Author Archive IRSIFAR

Non di sola carta. Prendersi cura degli archivi orali

L’IRSIFAR invita a partecipare al seminario Non di sola carta. Prendersi cura degli archivi orali che si svolgerà on-line martedì 27 ottobre, ore 10-13, in occasione della Giornata mondiale per il patrimonio audiovisivo istituita dall’UNESCO.

L’incontro è legato al Censimento degli archivi sonori e audiovisivi nella rete degli istituti della Resistenza, un progetto nato dalla collaborazione tra l’Istituto Nazionale Parri e l’Associazione Italiana di Storia Orale e curato da Irene Bolzon, Igor Pizzirusso, Elisa Salvalaggio e Sara Zanisi, al quale ha aderito anche il nostro Istituto, con cura di Francesca Socrate e Giulia Zitelli Conti.

Non di sola carta. Prendersi cura degli archivi orali

Programma

10.00 – Apertura dei lavori e saluti di Carlo Birrozzi, Direttore ICBSA

10.15-11.15 – La digitalizzazione degli archivi orali in Italia: un intervento urgente e indifferibile

Introduzione di Alessandro Casellato (AISO – Università Ca’ Foscari Venezia)

Interventi di Paolo Masini (Presidente Museo dell’Emigrazione Italiana), Laura Moro (Dirigente Generale Istituto Centrale per la Digitalizzazione del Patrimonio Culturale – Digital Library), Valdo Spini (Presidente Associazione delle Istituzioni di Cultura Italiane)

Intermezzo e pausa: in ascolto

11.30-12.00 – Perché un “Vademecum per il trattamento delle fonti orali”

Interventi di Silvia Calamai (AISV – Università di Siena), Maria Francesca Stamuli (Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana)

12 – Interventi e domande dei partecipanti e del pubblico collegato

13 – Chiusura dei lavori

Il seminario si svolgerà on line, su piattaforma zoom fornita dall’ICBSA, al seguente indirizzo:

https://zoom.us/j/6113429448?pwd=dkFYMkt5OUJ5TE1LV0FiazdBeXVWUT09

ID riunione: 611 342 9448

Passcode: 5YNcfS

Il seminario è promosso da:

Associazione Italiana Storia OraleAssociazione Italiana Scienze della VoceAssociazione Nazionale Archivistica ItalianaIstituto Centrale per gli ArchiviIstituto Centrale per i Beni Sonori ed AudiovisiviIstituto Centrale per il Catalogo Unico delle Biblioteche Italiane e per le informazioni bibliograficheIstituto Centrale per il Catalogo e la DocumentazioneIstituto nazionale Ferruccio Parri-Rete degli istituti di storia della Resistenza e dell’età contemporanea, Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti”Fondazione ISECIstituto di Linguistica Computazionale “A. Zampolli” del Consiglio Nazionale delle Ricerche, CLARIN ItaliaCentro di Sonologia Computazionale dell’Università degli Studi di PadovaDirezione Generale ArchiviSoprintendenza Archivistica e Bibliografica della ToscanaSoprintendenza Archivistica e Bibliografica del Piemonte e della Valle d’AostaUniversità degli Studi di Siena, Università di Venezia Ca’ Foscari 

con la partecipazione di:

Associazione delle Istituzioni di Cultura ItalianeFondazione G. Di Vittorio – Coordinamento nazionale biblioteche e archivi della CGIL, Museo storico della Liberazione di Via Tasso

Please follow and like us:

Tags, , ,

Due bambine e basta. L’infanzia negata dalle persecuzioni razziali

Pubblichiamo il video dell’incontro del 16 ottobre con Pupa Garribba e Lia Levi per ascoltare le storie della loro vita, ricordare le persecuzioni razziali, riflettere sul nostro passato e sul nostro presente.

Il 16 ottobre con Pupa Garribba e Lia Levi per ascoltare le storie della loro vita, ricordare le persecuzioni razziali, riflettere sul nostro passato e sul nostro presente

Pubblicato da Irsifar Roma resistente su Domenica 18 ottobre 2020

Please follow and like us:

Tags, , , , ,

Arte e politica tra le due guerre

Interessante confronto, in casa IRSIFAR, sulle “Tracce del modernismo” fra le due guerre mondiali.
In collegamento tra Roma, Bologna, Berlino e Colonia, Gabriele Guerra e Bianca Sulpasso hanno discusso di modernità, modernismo e futurismo con Monica Cioli e Maurizio Ricciardi, curatori del volume Traces of Modernism: Art and Politics From the First World War to Totalitarianism.
L’incontro è stato coordinato da Lucia Ceci e introdotto dai saluti della direttrice Anna Balzarro.
Va al bravissimo Giorgio Lucaroni, PhD, il “Premio Nicola Gallerano” 2020.

Macchine, arte, uomini nuovi tra le due guerre

Interessante confronto, in casa Irsifar, sulle “Tracce del modernismo” fra le due guerre mondiali. In collegamento tra Roma, Bologna, Berlino e Colonia, Gabriele Guerra e Bianca Sulpasso hanno discusso di modernità, modernismo e futurismo con Monica Cioli e Maurizio Ricciardi, curatori del volume "Traces of Modernism: Art and Politics From the First World War to Totalitarianism". L’incontro è stato coordinato da Lucia Ceci e introdotto dai saluti della direttrice Anna Balzarro.Va al bravissimo Giorgio Lucaroni, PhD, “Premio Nicola Gallerano” 2020.

Pubblicato da Irsifar Roma resistente su Mercoledì 1 luglio 2020

Please follow and like us:

Tags, , , , ,

Adotta un articolo della Costituzione

Il materiale qui proposto è nato da una riflessione sulla Costituzione repubblicana e sulla costruzione di Unità di apprendimento basate su singoli articoli o concetti, che sono stati in questo modo “adottati” e tradotti in attività di studio e di ricerca, oppure di cittadinanza attiva nel territorio prossimo alla scuola.

Articolo 11: L’Italia ripudia la guerra. Scarica qui il Pdf 

Pensare in libertà. Scarica qui il Pdf

Costruire cittadinanza in un liceo di Periferia. Scarica qui il Pdf

Please follow and like us:

Tags, ,

Adotta una data del Calendario civile

Il gruppo di lavoro, essendo costituito da docenti rappresentanti la scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado, ha “adottato” una sola data del Calendario civile, il 2 giugno, creando una Unità di apprendimento trasversale, che può essere applicata agli studenti di tutti gli ordini di scuola.

2 giugno – Unità di Apprendimento. Scarica qui il Pdf

2 giugno – Cronologia, sitografia, bibliografia. Scarica qui il Pdf

Please follow and like us:

Tags, ,

Adotta un quartiere

Il materiale qui raccolto è scaturito dal percorso laboratoriale legato al tema dell’educazione civica volta alla tutela e valorizzazione dei beni culturali e ambientali di un quartiere della città.

Scoprire il territorio: il rione Esquilino. Scarica qui i Pdf (6. A, 6. B, 6. C)

Scoprire il territorio: Spinaceto. Scarica qui il Pdf

Scoprire il territorio: Centocelle. Scarica qui il Pdf 

Please follow and like us:

Tags, ,

Adotta un palazzo della città

Il materiale qui raccolto è scaturito dal percorso laboratoriale legato al tema dell’educazione civica volta alla tutela e valorizzazione dei beni culturali e ambientali della città.

Da Cinema Troisi a Cinema America. Scarica qui il Pdf

Please follow and like us:

Tags,

Costruire cittadinanza

I docenti soci della sezione didattica dell’IRSIFAR 2019/2020 offrono come risorsa per tutti gli insegnanti e gli studenti il materiale prodotto durante il corso di formazione “Costruire cittadinanza”, svolto nell’anno scolastico che sta per concludersi.

Il corso aveva come obiettivi l’approfondimento della normativa recente in merito ai temi di cittadinanza, Costituzione, educazione civica e la realizzazione di percorsi didattici su questi argomenti.

I temi trattati riguardano tutte le discipline, quindi i partecipanti al corso di formazione, attraverso attività laboratoriali, hanno costruito delle Unità di Apprendimento trasversali che vengono qui raccolte, perché possano essere utili ad altri docenti nella pianificazione di attività didattiche con i propri studenti.

Adotta un articolo della Costituzione
Adotta una data del Calendario civile
Adotta un quartiere
Adotta un palazzo della città

Immagini realizzate da alcuni studenti di scuola secondaria di primo grado, in occasione del concorso dell'IRSIFAR "Il calendario della Costituzione" a. s. 2017/18"
Please follow and like us:

Tags, , ,

Note di storia

L’IRSIFAR offre, a sostegno della didattica a distanza, delle piccole lezioni, che coniugano musica e storia del Novecento. Ogni argomento, presentato in PowerPoint, è introdotto da un brano musicale, di cui si propongono l’ascolto e l’analisi; segue un breve approfondimento dell’oggetto della lezione. L’ultima slide contiene una mappa concettuale, pensata per gli studenti delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado, con dei suggerimenti per la costruzione di una tesina interdisciplinare.

I docenti interessati possono scaricare direttamente i PowerPoint o prenotare un laboratorio a irsifar@libero.it nel quale vengono presentate le lezioni di “Note di storia” e invitati gli studenti a creare percorsi propri, sulla falsariga di quelli qui proposti.

Note di storia | “Che colpa abbiamo noi”. Giovani e musica verso il Sessantotto
«Italia bella mostrati gentile». L’emigrazione italiana tra XIX e XX secolo
«Sing sing sing». Jazz e fascismo
«James Bond Theme». Lo spionaggio durante la Guerra Fredda
«Che colpa abbiamo noi». I giovani verso la rivoluzione del ‘68
Please follow and like us:

Tags, , ,

Quartieri resistenti| Passeggiata attraverso Ostiense Testaccio, tra storia e memoria

di Irene Ranaldi

Una passeggiata attraverso Ostiense e Testaccio, tra storia e memoria leggendo targhe e ascoltando i ricordi di chi ha combattuto per la liberazione di Roma sopportando fame e miseria. Interrogando i luoghi, essi parlano ancora per noi.

Mussolini a Campo Testaccio

Credits foto: R. Lucignani e autori vari “Testaccio dove batte più forte er cuore dei romani”, Gangemi, Roma 2009

Credits musica: “Roma città persa” testo e musica di Ludovica Valori ed esecuzione dal vivo dei “Traindeville”

Bibliografia:

I.Ranaldi, Testaccio da quartiere operaio a village della capitale”, Franco Angeli, Milano, 2012

Asor Rosa, L’alba di un mondo nuovo, Einaudi, Torino, 2002

Irsifar, Roma durante l’occupazione nazifascista, Franco Angeli, Milano, 2009 (le due storie di vita citate, sono pubblicate qui a mia cura nel capitolo “Testaccio”)

Katz, Roma città aperta, Il Saggiatore, Milano, 2003,

C.M. Travaglini, Un patrimonio urbano tra memoria e progetti. Roma. L’area Ostiense-Testaccio, Catalogo della mostra, Croma, Roma, 2004
Please follow and like us:

Tags, , , , , , , , , , , ,